danze-occitanePerché i balli occitani stanno riscuotendo così successo??
Forse perché richiamano la tradizione, forse perché è musica nel vero senso della parola, che porta le persone a parlarsi mentre danzano, a divertirsi senza bisogno di altro se non che una buona compagnia.
Insomma, non tutti sono tenuti ad amare questo genere, ma chi ne coglie la bellezza non può che essere affascinato da queste danze. Tuttavia, mi piace pensare che ci sia di più di una semplice moda. Mi piace pensare che i giovani, soprattutto, abbiano voglia di tornare al ballo di strada, scalzi o con scarpe comode, sicuramente non con dei pericolosi tacchi a spillo, che si sentano più a loro agio con indumenti comodi e freschi, senza bisogno di ore e ore di preparazione e “make up”. Mi piace pensare che si possano stringere relazioni ballando questo genere di musica, ci si possa conoscere durante una “Scottish” e si possa finalmente tornare a baccagliare come Dio comanda. Ma vogliamo mettere a confronto la bellezza di un ballo di coppia nel quale non ci si struscia senza un senso sull’altro con l’intento di conquista, ma ci si approccia con dolcezza, anche con coraggio  (perché è difficile fare questi balli da sbronzi) sapendo “toccare” la ragazza con cura e rispetto, facendola sentire importante e non un oggetto da usare? Poi, è vero, se uno vuole giocare o farsi un’avventura serale può farlo comunque, ma c’è un ché di magia, di romantico, di poetico nell’avvicinarsi ad una ragazza o ad un ragazzo durante una di queste danze. Provare per credere. Gli eventi a Torino non mancano e, tra questi, vi è l’evento mensile ormai noto in Piazza Castello per far vivere quest’emozioni, questo divertimento, senza bisogno di droghe o alcool per far salire l’adrenalina. E’ il corpo responsabile di tutto. Basta lasciarsi andare.

Per chi non amasse questo genere, consiglio di informarsi sul rock’n’roll, il lindy hop, per citarne alcuni poiché, seppur diversi, la filosofia è la stessa!