Il rapper Guè Pequeno mostra per sbaglio su Instagram un video un cui si masturba. Immediatamente parte la valanga social a prenderlo per il culo, soprattutto per le dimensioni giudicate non troppo virili (che poi sarebbe bello capire una volta per tutti cosa intendiamo per le dimensioni virili).

Tra le più agguerrite si sono dimostrate una cerchia ristretta di youtuber che per mesi han fatto la guerra allo slut shaming verso altre donne. Quindi se fosse stata una donna ci saremmo dovuti vergognare anche solo di aver pensato una cosa qualunque ma siccome è un uomo possiamo prenderlo per il culo.

Oggi è un grande passo indietro per la parità di genere ma uno gigantesco sul far venire fuori l’ipocrisia delle persone.