Parliamo di informazione. Piccolo e breve sondaggio in redazione sul nostro rapporto con i quotidiani. Sette domande, sette risposte.

FEDERICO G.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì
, quali?
Rarissimamente e solo quando li trovo in giro, a casa di amici, in biblioteca o dal barbiere.
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale?
Non sono abbonato a nulla, la qualità online dei quotidiani italiani è scarsissima rispetto a quella delle testate Inglesi o Usa a parità di prezzo. Inoltre gli abbonamenti online sono facilmente eludibili.
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile?Da bravo piemontese inizio tutte le mattine con La Stampa per farmi una idea generale. Poi dipende dalla notizia.
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro?
In edicola sono anni che non metto piede. Vado in fumetteria!
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Sono tantissimi: ilPost, Internazionale, Idealmentre, ecc.
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Meglio dal punto di vista tecnico ma peggio per i contenuti
E’ possibile informarsi in maniera corretta e completa anche senza consultare i siti dei quotidiani ‘classici’?
Dipende molto dalla notizia e dal contesto. Per cose italiane si, anzi a volte sui siti generalisti si trovano secchiate di dati scorretti. Per quanto riguarda fatti e notizie estere invece è il contrario e bisogna andare nei siti delle testate internazionali.

ROBERTO M.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì
, quali? Purtroppo no, solo saltuariamente riesco a sfogliarne qualche pagina.
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale? Non sono abbonato a nessun quotidiano online.
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile? Cerco di leggere ogni giorno mattino e sera La Repubblica e La Gazzetta dello Sport che ritengo i più affidabili. Meno frequenti Ansa e La Stampa.
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro? Le poche volte che vado in edicola compro delle riviste perlopiù di motori per rimanere informato nell’eventualità di un acquisto. Non essendo Lewis Hamilton continuo a guardare sulle riviste. E ancora. E ancora!
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?The Huffington Post, ho scoperto che non fosse un quotidiano dopo parecchio. Poco altro. Sbagliano i quotidiani, figuriamoci i blog..
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Sono meglio soprattutto dal punto di vista tecnico secondo me. Più organizzati. Considerato che sono gratuiti per la maggior parte degli articoli, c’è solo da ringraziare.
E’ possibile informarsi in maniera corretta e completa anche senza consultare i siti dei quotidiani ‘classici’?
Penso di no. Perché per farlo occorre avere del tempo che la maggior parte delle persone normali non hanno. Tempo per ricercare i siti corretti, per andare a scavare cosa ci sia dietro a quello che sto leggendo. E poi ci si fa guidare dal proprio gusto, dal l’orientamento politico, da troppe cose. Il blog “del cugino della mia amica” è troppo di moda e soprattutto pieno di cazzate per considerarlo valido. Rarissime le eccezioni. Ognuno trova quello che vuole cercare, soprattutto su facebook.

LORIS B.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì
, quali?
La Stampa, però raramente
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale?
Non sono abbonato a quotidiani on line
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile?
Mi informo con la versione on line de La Stampa o Repubblica
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro?
In edicola con scarsa frequenza; generalmente la domenica, acquistando La Stampa o periodici monotematici.
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Non consulto generalmente altri siti di informazione ad esclusione di quelli già citati.
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Spesso alcune notizie, specialmente su temi tecnici o scientifici sono affrontati con troppa superficialità. Comprensibili dal grande pubblico, ma talvolta privi di “sostanza”. Capitano notizie di secondo o terzo piano trattate con toni sensazionalistici, probabilmente per necessità di pubblicare sulle pagine social del giornale
G. Probabilmente, cercare informazioni specifiche su siti diversi da quelli del quotidiano nazionale può portare a chiarimenti importanti, ma è necessario saper scegliere bene la fonte; il fatto che per noi sia affidabile, non vuol sempre dire che lo sia in modo assoluto, ma questo vale anche per i giornali di riferimento tipici “da bar” o edicola.

ROBERTO T.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì, quali?
Leggo principalmente quotidiani cartacei soprattutto La Stampa e Il Sole 24 Ore anche se quest’ultimo con meno frequenza
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale?
Fino all’esistenza del quotidiano cartaceo non lo abbandonerò. Dico no al digitale.
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile?
Il web di per se stesso non ha riferimenti perciò non ho delle preferenze ma mi informo in maniera volatile cercando di capire la qualità dell’informazione
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro?
Vado quattro volte a settimana, circa per comprare quotidiani e mensili, da sempre.
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Alcuni siti di quotidiani sono migliorati altri meno
E’ possibile informarsi in maniera corretta e completa anche senza consultare i siti dei quotidiani ‘classici’?
Volente o nolente i siti dei quotidiani nazionali li leggono tutti anche quelli che li “schifano”.(Tuni)

MASSIMILIANO M.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì
, quali?
Da quando sulla metro di Torino non distribuiscono più il City, non ho mai più letto quotidiani cartacei, a meno che non li trovi disponibili da qualche parte (al bar, per esempio)
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale? Non sono abbonato a nulla. Più volte ho pensato di abbonarmi a qualche rivista di settore, ma per il momento non ho interesse ad abbonarmi a un quotidiano
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile?Su Facebook seguo diversi quotidiani e leggo i primi articoli che mi passano sotto gli occhi. In generale La Stampa e Repubblica.
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro?
Non ricordo di essere mai andato in edicola
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?
Su tutti il Post e Internazionale. Un tempo seguivo anche Wired e Vice, ma hanno decisamente perso credibilità.
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Decisamente peggio. Dal momento in cui il cartaceo ha iniziato a vendere meno anche i grossi quotidiani hanno cominciato a puntare sui titoli e contenuti acchiappa clip, e questo purtroppo non è un bene.
E’ possibile informarsi in maniera corretta e completa anche senza consultare i siti dei quotidiani ‘classici’?
Credo sia possibile informarsi, in parte, senza leggere quotidiani, ma occorre fare molta attenzione. Personalmente, oltre ai quotidiani cerco di seguire dei singoli personaggi che trattano specifici temi. Ovviamente bisogna assicurarsi che questi personaggi siano fonti attendibili. Diego Fusaro, per esempio, non lo è. (Manzo)

FABRIZIO T.
Mi informo leggendo quotidiani cartacei? Se sì
, quali?
Li leggo sempre quando presenti nei luoghi pubblici, diversamente, a meno che non vi sia qualche articolo di testata particolarmente interessante, non li acquisto più. Generalmente si tratta de “La Stampa” e “Il Sole24ore”, più raramente anche “Repubblica”;
Sono abbonato a quotidiani in versione digitale?
Né sono abbonato a nulla e né ho intenzione di abbonarmi. Per quello che vale la stampa online nostrana tanto vale avvalersi degli articoli disponibili gratuitamente accettando il compromesso della pubblicità;
Sul web, quali siti di quotidiani prediligo per informarmi? Quale ritengo più affidabile?
Come per il cartaceo, anche online, mi affido sempre a “La Stampa”, primo in assoluto nel feed, e subito a breve distacco “Il sole24ore”. Il secondo, rispetto al primo, lo trovo più dettagliato e spesso più tecnico, il primo è ottimo per una visione generale. Meno frequentemente “Repubblica”;
Vado in edicola? Con che frequenza? Se sì, cosa compro?
Saltuariamente vado in edicola, ma solo per riviste o periodici specifiche o monotematici;
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Sono parecchi, e di solito divisi tra specialistici e generalisti. The Post International, IlPost.it, Formiche, Valigiablu, Butac e Idealmentre i più frequenti. Sono molto affidabili e spesso, in presenza di errori, li hanno comunicati in massima trasparenza scusandosi;
Tra i non-quotidiani, ci sono dei siti di informazione che consulto abitualmente e ritengo affidabili?Dopo la bolla delle fake-news sono leggermente migliorati sotto il profilo tecnico, ma come contenuti e titoli i livelli sono bassi;
E’ possibile informarsi in maniera corretta e completa anche senza consultare i siti dei quotidiani ‘classici’?
Dipende dal contesto e dalle informazioni ricercate. Per politica esterna bisogna ricorrere spesso alle versioni italiane delle testate straniere, salvo rare eccezioni, per temi nazionali alcuni seri ci sono, ma la verifica su siti specializzati o sui periodici è sempre necessaria.

IGOR S.
Ammetto di non leggere quotidiani cartacei da un po’ di anni, un po’ per mancanza di tempo, un po’ perchè con internet l’informazione è certamente più comoda e veloce (non conseguentemente, purtroppo, di qualità). Un tempo a casa mia entravano prima quotidiani come La Stampa, poi successivamente siamo a passati a Repubblica. Tuttavia con il tempo entrambe le testate hanno cominciato a perdere di obbiettività su molti aspetti. Ora per motivi di tempo ci sono le testate web utili per leggere magari una notizia particolare che ti interessa o ti incuriosisce. Per un’informazione quotidiana sui fatti più importanti seguo il telegiornale in tv, esclusivamente TG LA7 perchè è quello che trovo più equilibrato.