Il web ha perso la sua integrità quando è diventato per tutti. La maggior parte degli utenti sono incapaci di gestire ciò che arriva da internet -me e tutti i non hacker compresi – e quelli che sono in grado di farlo, spesso vengono presi da manie di grandezza e grazie al sacrosanto diritto di parola a loro concesso, pensano di poter decidere su cos’è giusto e cos’è sbagliato.
Come? Col fango.

Le fake news sono la nuova e perfetta via per incanalare scontenti e consensi, creando notizie false come la foto apparsa in questi giorni in cui alcuni importanti esponenti di governo sono al funerale di Riina.
Prima c’erano gli scandali,ora gli scandali 2.0, giusto per restare in tema. Come verificare? Ci sono siti appositi che smontano le bufale create ad hoc. Non vi fidate? Ci sono le notizie dell’ansa, la quale si presume sia una fonte certa. Ancora niente?

Guardate le testate giornalistiche principali. I giornali mentono perchè sono usati dal governo per nasconderci le notizie? Molto meglio fidarsi del web, dove chiunque sappia usare Photoshop livello base può far sembrare che il Papa stia limonando con la sorella di Belen. Tantovale chiedere alla pettegola del negozio, quella li sa sempre..