Autore: IdealMentre

IDEALCONFRONTO – BUFERA RONALDO, TRE RIFLESSIONI

AL DI LA’ DEL TIFO – Sulla vicenda di Cristiano Ronaldo e le accuse di stupro, più che idee ci sono dei fatti acclarati e documentati ma, siccome la gente non è più in grado di dividere Ronaldo persona da Ronaldo giocatore della Juve, non lo si può toccare (ci pensa lui a toccare gli altri). Ha stuprato una, l’ha pagata per stare zitta (parzialmente in realtà perché poteva rispondere ad eventuali interrogatori ufficiali della polizia) e ha anche ammesso di averci fatto sesso in modo violento. Però sono passati 10 anni quindi va bene tutto. Per me no, non...

Read More

Il mare, il cielo, il silenzio. Lampedusa, 3 ottobre 2013

Il mare era mosso, forse nemmeno troppo, ma per chi, come noi, era abituato a vivere con i piedi ben piantati per terra, il continuo dondolìo delle onde era insopportabile. Per noi. Chissà per loro. Ero l’unica donna a bordo di quel peschereccio sgangherato. “Ci porterà sfortuna!”, mi disse un pescatore cercando di alleggerire la tensione. Tutti vomitavano, fotografi, cameraman, giornalisti, in quello specchio del Mediterraneo in cui le barche sembrano volare. Io no. Restavo aggrappata al legno consumato, guardavo dritto davanti a me, mentre ci avvicinavamo al punto in cui, poche ore prima, si era consumata la più...

Read More

Fortnite, i segreti del videogioco più popolare del mondo

Fortnite. È la moda del momento. Tutti ne parlano. Tutti ne scrivono. Ma che cos’è veramente? Fortnite è un videogioco. È stato pubblicato nel luglio 2017, conta ad oggi circa 125 milioni di giocatori e fattura all’incirca 2 milioni di dollari al giorno. No, non è un errore. Al giorno. Ma come ha fatto a raggiungere questi livelli in così poco tempo? E chi c’è dietro questa enorme macchina da soldi? Le ragioni dietro il successo di Fortnite sono molteplici. Cominciamo con un po’ di storia. Viene pubblicato, come detto, nel luglio 2017, dopo un tempo di sviluppo, si...

Read More

Ma

MA -Non sono assolutamente razzista, ma… -Non ce l’ho assolutamente con le persone omosessuali, ho tanti amici così, ma… -Non sono contro la scienza, ma… -I vaccini vanno assolutamente fatti, ma… -Mussolini è stato un dittatore, ma.. -I meridionali hanno o’ sole e o’ mare, ma… -Il lavoro nobilita l’uomo, ma… -Sono femminista, ma… -Le donne devono avere pari diritti, ma… -Sono al cento per cento dalla parte delle donne molestate, ma… -Nei campi scout sono tutte brave persone, ma… -Non esistono università di serie A e di serie B, ma… -Fai bene a studiare, ma… -I cani sono...

Read More

Cose che su Instagram hanno rotto – un elenco non indispensabile

Caro signor proprietario di Instagram, senza che nessuno ce lo abbia chiesto abbiamo fatto un sondaggio tra di noi per stilare un piccolo, umile e per niente indispensabile elenco delle cosette che ci piacerebbe non vedere più sul suo amatissimo e frequentatissimo social. Siamo certissimi che lo prenderà in considerazione. Dunque, signor I., ci piacerebbe da oggi non vedere più: – L’ostentazione: orologi, bottiglie e tutto il benessere finto o vero; -Le foto di piatti e aperitivi; -Le stories dell’autoradio con una canzone in sottofondo; -I selfie/le stories in palestra; -Le persone che postano foto di frasi dicendo di...

Read More