Autore: Attilio Celeghini

Il tempo di una testata

Si può scherzare e ridere di qualunque cosa? Appartengo alla corrente di chi pensa che sì, sì può, anche in casi dove sorridere sembra irrispettoso e fuori luogo. Se utilizzata con intelligenza, la comicità può interpretare o rileggere davvero tutto, compresi gli argomenti che per l’opinione pubblica sono tabù. E spesso la risata è la denuncia più efficace. Si pensi al celebre Grande Dittatore, dove Charlie Chaplin parodiò Hitler e Mussolini negli anni in cui la tragedia stava letteralmente devastando l’Europa (ma il creatore di Charlot, va detto, confessò in seguito che se avesse saputo dell’esistenza dei lager forse...

Read More

IdealFlash – A proposito di Povia

Non di rado le esibizioni del buon Giuseppe Povia, soprattutto nei piccoli centri, vengono accompagnate da discussioni e polemiche. Lo sappiamo: il simpatico cantautore milanese da tempo è uno di quei personaggi che si possono definire, semplifichiamo, come ‘controcorrente’ (o come dice lui, ‘non allineato’). I tempi sanremesi de ‘I bambini fanno oh’ e di ‘Vorrei avere il becco’, canzoni amatissime anche dai più piccoli, sono lontani: oggi l’artista scoperto e lanciato dall’infallibile Paolo Bonolis parla di Nuovo (Contro) Ordine Mondiale, ed è un po’ come se tra qualche tempo Peppa Pig iniziasse a trattare nelle sue storie di...

Read More

IdealFlash – Buon compleanno Stephen King

“Ragazzi, il romanzesco è la verità dentro la bugia, e la verità di questo romanzo è semplice: LA MAGIA ESISTE”. Questo signore oggi compie 70 anni, l’età alla quale generalmente si associa un nonno. Ma assocereste mai questo signore, se conoscete quello che è capace di immaginare, ad una figura come quella del nonno? Eppure, proprio come un nonno, il vecchio Stephen mi ha cresciuto. Abbiamo fatto un bel pezzo di strada insieme, sin dal momento, alle medie, in cui inizi ad affacciarti al mondo del brivido dopo tanti cartoni rassicuranti: inizialmente, con quel fumetto che leggevano tutti di...

Read More

Caro Politico, la lingua italiana non è un optional

Agli albori dell’avvento delle app di messaggistica e dei social, qualche intellettuale si rallegrò: finalmente, nell’era della dittatura delle immagini, si torna a dare importanza alla parola scritta. Vero. Peccato che questo non abbia coinciso con la tutela e la salvaguardia della stessa (la parola scritta, dico). Su Facebook in particolare la lingua italiana subisce, ogni giorno, più torture che un prigioniero in un carcere di massima sicurezza egiziano. Inevitabile, sia chiaro: non si può pretendere da ognuno un uso impeccabile di doppie e congiuntivi. Mica possono essere tutti Petrarca o Manzoni. C’è una categoria, però, alla quale non...

Read More

IdealFlash – Raimo e la “trollata” a Belpietro

Ma in fin dei conti, quale sarebbe il grandioso risultato del blitz dello scrittore Christian Raimo negli studi di ‘Dalla vostra parte’? Raimo ha provato a replicare, esponendo con pacatezza argomenti ragionati, alle solite, becere sparate anti-immigrati dei Dastardly e Muttley della destra televisiva italiana (ma Dastardly e Muttley in fondo erano due bonaccioni): il collaudatissimo duo Belpietro-Sallusti (il primo presentatore, il secondo ospite). Un intervento, quello del collaboratore di ‘Internazionale’, culminato dall’esposizione, in diretta, del cartello ‘Non c’avete un altro servizio sui negri cattivi?’, in segno di provocazione. L’immagine, così come il video, si trovano facilmente sul web....

Read More