Autore: Andrea Tagliano

In diretta con Salvini

Ho visto integralmente la diretta Facebook di sabato pomeriggio che il vice-premier Matteo Salvini ha postato sul proprio profilo personale. Sì, lo ammetto. Non me ne vanto, ma lo rivendico. 26 minuti abbondanti di video ripresi con la telecamera frontale del proprio telefono cellulare, in cui il Ministro dell’Interno racconta la settimana appena trascorsa, concedendosi delle impressioni personali a riguardo e in cui, soprattutto nel finale, mostra scene di vita rurale. Un cortile con le galline, un tramonto, un orto. Ho provato a guardarla in modo asettico, senza preconcetti e senza considerare la mia idea politica che, inesorabilmente, è...

Read More

E’ morto Sergio Marchionne, cosa possiamo imparare da questa vicenda

Nell’era delle chiacchiere, del “tutti valgono uno” e quindi ognuno può dire la sua, ma soprattutto dello sproloquio senza cognizione di causa e senza la minima verifica delle fonti, l’importanza delle persone non si valuta più sui meriti oggettivi e sulle cariche ricoperte, bensì sulla dimensione della nube di parole che riesce a catalizzare attorno a sé. Sulla mole di critiche sul suo operato. Sulle raffigurazioni epiche dei suoi traguardi. Sulla massa di “opinioni” che vengono generate. E’ grazie a tutto ciò che ho finalmente compreso l’importanza di Sergio Marchionne. Un’interminabile estrema unzione si è scatenata sui display di...

Read More

Non è tutto oro ciò che luccica, non è tutto letame ciò che puzza

Dopo tre lunghi mesi di contrattazioni, più vicini ad adolescenziali litigi che a discordanze politiche, anche noi abbiamo il nostro tanto agognato governo “eletto dal popolo”. Tutti quelli che lamentavano un Presidente del Consiglio non eletto, sono sicuro che troveranno pace nello scoprire, finalmente, che ciò può accadere senza intravvedere lo spauracchio del golpe. La spaccatura tra l’elettorato che c’era prima e durante le elezioni, si sta ancora più manifestando ora. Da una parte coloro che compilano i documenti per l’espatrio, convinti che d’ora in poi in Italia proprio non si potrà più stare, e chi invece scalpita per vedere...

Read More

I personaggi del 2017 – Politica: Donald Trump

Il 2017 si avvia alla conclusione e Idealmentre ripercorre i volti – e i fatti a loro necessariamente legati – che lo hanno maggiormente segnato, nel bene e nel male. Non sono i nostri personali ‘Oscar’, attenzione: bensì, una riflessione su quanto ci ha lasciato l’anno appena trascorso e i possibili cambiamenti che lascia in ‘eredità’ al 2018 ormai alle porte. POLITICA: DONALD TRUMP Il 2017 è stato un gran bell’anno, e il politico dell’anno, per me, è Donald Trump. Sono deluso anche io da me stesso. Con tutti i nomi che si potevano fare, le mie sinapsi hanno...

Read More

Mea Culpa – Santiago Sierra, l’arte che fa discutere e che fa pensare

SANTIAGO SIERRA – Mea culpa. Padiglione di Arte Contemporanea di Milano. 29 marzo – 4 giugno. È una buona occasione per fare una gita a Milano, senza venir per forza risucchiati dalle vetrine e dai negozi. È un buon modo per approcciarsi all’arte contemporanea, senza dover per forza trovare in un significato in un gabinetto fatto di Swarovski o in una scatola di tonno aperta in mezzo ad una stanza. È un bello stratagemma per farci comprendere quanto siamo fortunati ad essere chi siamo, e dove siamo. Un viaggio che ho fatto di recente e che consiglio tutti: “Mea...

Read More