Autore: Alessandra Cursio

I personaggi del 2017 – Social: Chiara Ferragni

Il 2017 si avvia alla conclusione e Idealmentre ripercorre i volti – e i fatti a loro necessariamente legati – che lo hanno maggiormente segnato, nel bene e nel male. Non sono i nostri personali ‘Oscar’, attenzione: bensì, una riflessione su quanto ci ha lasciato l’anno appena trascorso e i possibili cambiamenti che lascia in ‘eredità’ al 2018 ormai alle porte. SOCIAL: CHIARA FERRAGNI 30 anni. 11.3 milioni di followers su Instagram. Un’azienda da 30 milioni di euro con base a Los Angeles. 20 dipendenti. Uno store a Milano con code chilometriche all’entrata e una serie in apertura prossimamente...

Read More

#Metoo – Dovevamo aspettare i social per ribellarci?

Credo che lo scandalo Weinstein a qualcosa sia servito. Si è creato un senso di comunità, che trascende il sesso e unisce donne e uomini, accomunati dal fatto di aver subito molestie o violenze di natura sessuale. Io non andrei a denigrare i racconti di nessuno. Qualsiasi gesto può essere considerato un atto di violenza, nel momento in cui esso non è voluto dalla persona che lo subisce. Come sempre però, bisogna contestualizzare e fare dei giusti distinguo, per evitare accuse gratuite. Sono contenta che finalmente si faccia luce anche sugli episodi più scontati della vita di ogni donna,...

Read More

Storie di biciclette, ladri e redenzione

La bicicletta compie quest’anno 200 anni. Per quanto io di anni ne abbia solo 23, di storie legate a questo magico mezzo di trasporto me ne vengono in mente tante. E a pensarci bene, la bicicletta è davvero parte integrante della mia vita di tutti i giorni. Lo è la mattina, quando percorro le strade silenziose di una città ancora addormentata. Senza macchine, pedalo inmezzo alla strada deserta, con l’aria gelida che entra nel cappotto, e mi sento padrona del mondo. Lo è quando arrivo in stazione, perennemente in ritardo, e cerco di parcheggiarla nella rastrelliera, già piena di...

Read More

A proposito del Referendum in Catalogna e del Principio di Autodeterminazione

“Non è più una questione di indipendenza, ma di dignità”. Questa frase di Manuel Castells, noto sociologo spagnolo, mi sembra emblematica per commentare i fatti legati al Referendum per l’indipendenza della Catalogna. Referendum che ormai imperversa nelle notizie di cronaca internazionale, a causa della forte repressione del Governo spagnolo di Mariano Rajoy sui cittadini catalani che hanno espresso il volere di recarsi alle urne. Il grido all’autodeterminazione si è levato forte in tutta Europa, in solidarietà ai cittadini catalani che si sono visti negare uno dei diritti fondamentali della democrazia. Il tema degli indipendentismi non è certamente legato solo alla...

Read More